Menu
A+ A A-

Piano in laminato

Composizione. Il rivestimento a spessore variabile delle superfici di pannelli a base lignea è realizzato con carte impregnate con resine termoindurenti fenoliche e melaminiche rese solidali tra loro mediante pressatura a caldo.

Idoneità per i piani di lavoro. Le caratteristiche meccaniche, igieniche, estetiche del laminato plastico ad alta pressione lo rendono il materiale più utilizzato per rivestire tutti i tipi di piani realizzati con pannelli a base legno. I più idonei all'uso sono i laminati plastici antigraffio. È opportuno non trascinare sulla superficie oggetti acuminati, ed evitare di appoggiare pentole calde direttamente sul piano per non causare antiestetiche bruciature e/o screpolature.

Manutenzione. La pulizia avviene semplicemente con un panno umido e soffice, utilizzando un detergente per vetri, o un detersivo liquido, mentre si sconsiglia di utilizzare pagliette in acciaio o prodotti contenenti paste abrasive perché potrebbero compromettere la specularità della superficie.

Tipologie

  • Laminato HPL. High Pressure Laminate (laminato ad alta pressione). Ad alta resistenza, con eccellenti doti di durezza e resistenza a graffi, urti, abrasioni, agenti chimici e calore. Grazie a queste caratteristiche, unite all'ottimo rapporto qualità/prezzo, è il migliore materiale per il rivestimento dei piani di lavoro delle cucine.
  • Laminato polimerico. Appartenente alla gamma dei laminati nobilitati, ovvero rivestiti da un ulteriore strato che ne aumenta la resistenza ai liquidi, agli urti e ai graffi, è composto da un pannello di particelle di legno la cui superficie viene rivestita con un materiale sintetico o PVC di spessore variabile.
  • Laminato postformabile. È il laminato plastico ad ala pressione (HPL) curvabile a caldo, a mezzo di riscaldamento da 160° a 220°, che mantiene, dopo il raffreddamento, il raggio di curvatura desiderato, consentendo così risultati applicativi di grande effetto estetico, con spessori da 0,7 a 1,5mm.
  • Laminato stratificato. Laminati melaminici ad alta pressione con uno spessore maggiore di 5mm che possono essere impiegati senza supporto ligneo.
  • Laminato ceramico. Materiale resiliente, simile al vetro, che come quest'ultimo può essere tagliato con utensili diamantati sebbene possano essere utilizzati anche il taglio con idrojet o disco diamantato a umido. Prodotto da Laminam è colorato in massa oppure smaltato superficialmente

Link utili. Abet laminati